(Roma, 15 marzo 2019) – “Eppure il vento soffia ancora” e oggi nelle piazze, vive e bellissime, migliaia di giovani si impegnano e chiedono impegno, per combattere i cambiamenti climatici e salvare il Pianeta 🌍.

Una grande emozione guardarli e ascoltarli oggi a Roma e sapere che lo stesso avveniva a Como, a Milano e in moltissime altre città e paesi italiani. Un messaggio potente che richiama tutti alla grandissima responsabilità che tutti abbiamo: raccogliere queste voci e tradurle in fretta in azioni concrete.
#GlobalClimateStrike#Fridays4Future


Oggi un messaggio potente dai giovani impegnati per salvare il Pianeta. La politica risponda con azioni concrete. Presidente Fico dedichi una sessione specifica dei lavori della Camera ai provvedimenti sull’ambiente.

“Le migliaia di giovani e le tante persone che oggi hanno riempito le piazze per chiedere azioni concrete contro il cambiamento climatico è per salvare il pianeta sono un fortissimo messaggio di speranza. Questa attenzione e questa spinta non possono però esaurirsi il 15 marzo. Non basta infatti applaudire Greta Thunberg e quanti hanno manifestato oggi: i giovani ci chiedono di agire, insieme a loro, con azioni concrete e urgenti. Per questo chiedo al Presidente Fico di dedicare una sessione specifica dei lavori d’aula ai provvedimenti che guardano al futuro del nostro pianeta e al Governo italiano di passare  in fretta dalle promesse ai fatti”. Lo dichiara Chiara Braga, capogruppo PD in VIII Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici di Montecitorio, partecipando allo sciopero sul clima Globalclimatestrike di Roma.

Share Button
GLOBAL GLIMATE STRIKE, messaggio potente dai giovani